Colli Aprutini Igt Pecorino - Santapupa

Uvaggio:
100% Pecorino
 
Terreno:
medio impasto tendente all’argilloso
 
Zona di coltivazione:
Zona collinare della provincia di Teramo nel comune di Morro D'Oro

Tipo di allevamento delle piante:
filare

Densità delle piante per ha: 
filare 3000

Età dei vigneti o età media:
40

Tipo di vinificazione:
Temperatura controllata

Più dettagli

7,38€

Più informazioni

Analisi sensorialevino di buona freschezza di ottima struttura e di piacevole morbidezza. Affinato in bottiglia esalta il tipico mandorlato oltre al fine fruttato. Il Pecorino Santapupa ha un buon tasso di alcool ed acidità per cui si presta molto bene all’invecchiamento
Vinificazione:L'uva raccolta manualmente viene tenuta in criomacerazione e poi pigiata con diraspa-pigiatrice, quindi il grappolo viene prima diraspato e poi pigiato. Il mosto fiore viene immesso in serbatoio di acciaio con doppia tasca di refrigerazione per la pulitura a freddo dello stesso. Dopo averlo reso limpido, il mosto viene fatto fermentare a temperatura controllata e dopo fatto riposare per circa due mesi dopo di che viene stabilizzato a freddo, filtrato a farina ed imbottigliato previa microfiltrazione sterile.
Abbinamenti gastronomici: accompagna egregiamente antipasti di carne e di pesce, primi molto conditi e piatti a base di riso.

Riconoscimenti

Guida Veronelli ,:  ed. 2009-2010-2011 due stelle
Guida Slow Food Slow wine : segnalato
Guida TCI “vini buoni d'Italia”: ed. 2009  – 2011 due stelle
Guida l'espresso vini d'italia 2010 due bottiglie
Concorso Nazionale vini Pramaggiore: Diploma di medaglia d'oro 2008
Guida al vino quotidiano slow food

Cenni Storici

il Pecorino è un varietà autoctona del centro Italia ed in particolare delle Regioni Marche, Umbria ed alto Abruzzo.Trattasi di una varietà che predilige i siti collinari abbastanza elevati e che matura presto, intorno alla prima decade di settembre.Il motivo della denominazione uguale al noto formaggio è incerto ma probabilmente è dovuto ai movimenti stagionali dei pastori che, al ritorno dalle zone di montagna in settembre, portavano le loro greggi a pascolare proprio sui vigneti dove il frutto era stato già raccolto.Le basse rese di produzione di questa varietà potarono i viticoltori ad abbandonare la sua coltivazione a favore di altre più redditizie

Lettering

Carattere: Avant Garde Condensed Medium Bold, Avant Garde Condensed BoldIl carattere scelto è una variante un pò più asciutta di un font progettato a metà anni Sessanta da Herb Lubalin, chiamato col nome della rivista per cui è stato inizialmente pensato, che ha conosciuto un successo immediato e duraturo nel tempo. Abbiamo scelto il font per questo marchio col criterio di rivolgerci a un pubblico più giovane (in senso non necessariamente anagrafico) e di armonizzarsi col nome, che richiama una caratteristica imprecazione abruzzese e insieme la principessa danzante e ardente delle feste tradizionali (per le nostre radici nutriamo un’autentica adorazione…). Al tutto abbiamo unito un’etichetta che esplicitasse attraverso i colori e le scritte le sensazioni gustative che il Pecorino, la passerina e il Montonico evocano al palato.

Customers who bought this product also bought:

14 other products in the same category: